Stornello a pungolo

( Sing: Vittorio Alescio )
( Authors: M. Schisa - B. Cherubini - 1953 )

Listen all songs of Vittorio Alescio

  • Stornello a pungolo - Vittorio Alescio

 Please, translate this lyrics

Original


Nel cielo c'è una falce inargentata,
di luna piena ti baciai mia bruna,
oggi da un altro amore sei baciata,
la donna cambia col cambiar di luna.

Vola stornello a pungolo,
vola stanotte e diglielo,
mentre lei dorme lassù,
zitto, zitto, zitto così,
dille tutto ciò che sai tu.

Io ben conosco chi t'ha preso il cuore,
io ben conosco chi ti fa soffrire,
povero cuore mio, non vuol capire,
la lingua batte dove il dente duole.

Vola stornello a pungolo,
vola stanotte e diglielo,
mentre lei dorme lassù,
zitto, zitto, zitto così,
dille tutto ciò che sai tu.

Tu passi spumeggiante come l'onda
e dell'amor non temi il precipizio,
eri una volta bruna ed or sei bionda,
il lupo cambia il pelo e non il vizio

Vola stornello a pungolo,
vola stanotte e diglielo,
mentre lei dorme lassù,
zitto, zitto, zitto così,
dille tutto ciò che sai tu.

M'ha detto il cuore: "Per chi fa soffrire
non vale ormai sprecar tante parole".
Povero cuore mio, non vuol capire,
la lingua batte dove il dente duole.

Vola stornello a pungolo,
vola stanotte e diglielo,
mentre lei dorme lassù,
zitto, zitto, zitto così,
dille tutto ciò che sai tu.

Chi dalla strada vecchia va alla nova,
spesso si perde e tu ti perderai,
ma se tornassi ti darei la prova
che il primo amore non si scorda mai.

Vola stornello a pungolo,
vola stanotte e diglielo,
mentre lei dorme lassù,
zitto, zitto, zitto così,
dille tutto ciò che sai tu.

Và mio stornello
birbantello,
vola e và
e non pungere più!

* Incorrect validation number! Please type 11

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Design, content and publication of "Leo Caracciolo"

The songs in Italian are to their respective owners.