In un palco della Scala

( Sing: Quartetto Cetra )
( Authors: E. Garinei - G. Giovannini - G. Kramer - 1953 )

Listen all songs of Quartetto Cetra

  • In un palco della Scala - Quartetto Cetra

 Probably there are some translation errors, forgive me. Suggest Correction

Original


In un vecchio palco della Scala,
nel gennaio del novantatre,
spettacolo di gala,
signore in decoltee,
discese da un romantico coupee.

Quanta e quanta gente nella sala,
c'e tutta Milano in gran soiree
per ascoltar Tamagno,
la Bellincioni, Stagno,
in un vecchio palco della Scala.

Che splendida stagion, che ricco cartellon,
che elenco di tenori e di soprani.
Manon di Massenet, la Carmen di Bizet,
Fra Diavolo, l'Ernani,
i Puritani, i Vespri siciliani.

Poi dal vecchio palco dela Scala,
c'e' l'appuntamento nel buffet,
un sorso di marsala, due tre marron glaces,
e all'uscita la fioraia della Scala
offre un mazzolino di pensee.

In un vecchio palco della Scala,
nel gennaio del cinquantatre,
spettacolo di gala,
signore in decollete,
discese da un moderno cabriolet.

Quanta e quanta gente nella sala,
c'e' tutta Milano in gran soiree
per ascoltar gli autori
audaci e innovatori,
ma torna sempre al palco della Scala.

Ma fra le novità, ancora vola e va,
la musica dei tempi più lontani.
Manon di Massenet, la Carmen di Bizet,
Fra Diavolo, l'Ernani,
i Puritani, i Vespri Siciliani.

Lentamente poi il sipario cala,
scendono le luci nel foyer.
È vuota già la sala e non rimane che
questo vecchio palco della vecchia Scala,
del gennaio del novantatre.

È buia ormai la sala,
la folla più non c'è
resta solo il vecchio palco della Scala
del gennaio del novantatre!

Translation


In an old box of La Scala,
in January 1993:
a gala performance,
ladies in a décolleté
who got off from a romantic coupé.

So many, so many people in the hall,
there’s the whole of Milan in grand soirée
to listen Tamagno,
the Bellincioni, Pond,
in an old box of La Scala.

Such a magnificent season, such a rich calendar,
such a list of tenors and sopranos:
Manon by Massenet, Carmen by Bizet,
Fra Diavolo, Ernani,
I puritani, I vespri siciliani.

Then, from the old box of La Scala,
there’s the meeting at the buffet:
a sip of Marsala, a couple marron glacés;
and at the exit, the florist of La Scala
offers a nosegay of pensées.

In an old box of La Scala,
in January 1953:
a gala performance,
ladies in a décolleté
who got off from a modern coupé.

So many, so many people in the hall,
there’s the whole of Milan in grand soirée
to listen to the authors,
audacity and innovative,
but always returns to the stage of Scala.

Yet, among the novelties, it still flies and goes
the music from the remotest times
Manon by Massenet, Carmen by Bizet,
Fra Diavolo, Ernani,
I puritani, I vespri siciliani.

Then, slowly, the curtain falls,
the lights in foyer get low
The hall is empty already, and all that’s left is
this old box of the old La Scala,
in January 1993.

The hall is dark by now,
the crowd has gone,
what is left is just the old box of La Scala
from January 1993.

* Incorrect validation number! Please type 15

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Design, content and publication of "Leo Caracciolo"

The songs in Italian are to their respective owners.