Emozioni

( Sing: Lucio Battisti )
( Author: Lucio Battisti - 1970 )

Listen all songs of Lucio Battisti

  • Emozioni - Lucio Battisti

 Probably there are some translation errors, forgive me. Suggest Correction

Original


Seguir con gli occhi un airone
sopra il fiume e poi
ritrovarsi a volare,
e sdraiarsi felice
sopra l'erba ad ascoltare
un sottile dispiacere.
E di notte passare con lo sguardo
la collina per scoprire
dove il sole va a dormire.

Domandarsi perchè
quando cade la tristezza
in fondo al cuore
come la neve non fa rumore.
E guidare come un pazzo
a fari spenti nella notte per vedere
se poi è tanto difficile morire,
per stringere le mani per fermare
qualcosa che, è dentro me
ma nella mente tua non c'è.

Capire tu non puoi,
tu chiamale se vuoi,
emozioni.
Tu chiamale se vuoi,
emozioni.

Uscir nella brughiera di mattina
dove non si vede a un passo
per ritrovar se stesso.
Parlar del più e del meno
con un pescatore
per ore ed ore
per non sentir che dentro
qualcosa muore.
E ricoprir di terra
una piantina verde
sperando possa
nascere un giorno una rosa rossa.

E prendere a pugni un uomo solo
perche' e' stato un po' scortese
sapendo che quel che brucia
non son le offese.
E chiudere gli occhi per fermare
qualcosa che
è dentro me
ma nella mente tua non c'è.

Capire tu non puoi,
tu chiamale se vuoi,
emozioni.
Tu chiamale se vuoi,
emozioni.

Translation


Following with eyes a heron
Above the river and then
Finding yourself flying
And lying down happy
Above the grass to listen to
A subtle sorrow
And at night passing with the look
at the hill to find out
Where the sun goes to sleep.

Asking yourself why when the sadness falls
At the bottom of the heart
Like the snow doesn't make a sound
And driving like crazy with headlights turned off in the night
For to see
If afterwords is so hard to die
And clasping hands to stop
Something that is inside of me
But in your mind it is not.

You can't understand
You call it if you want
Emotions
You call it if you want
Emotions.

Getting out of the moor of the morning
Where you can't see a hair's breadth away
To find your own self again
Making a small talk
With a fisherman
For hours and hours
For not to hear that inside
Something is dying
And covering with soil
A green seedling
Hoping it will be able to
Sprout one day a red rose.

And taking in the fists a l man
Only because he was a little rude
Knowing that what burns
Are not insults
And closing the eyes for to stop
Something that
Is inside of me
But in your mind it is not.

You can't understand
You call it if you want
Emotions
You call it if you want
Emotions.

* Incorrect validation number! Please type 18

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Design, content and publication of "Leo Caracciolo"

The songs in Italian are to their respective owners.