Aggiungi un posto a tavola

( Sing: Zecchino d'Oro )
( Authors: I. Fiastri - P. Garinei - A. Giovannini - 1975 )

Listen all songs of Zecchino d'Oro

  • Aggiungi un posto a tavola - Zecchino d'Oro

 Probably there are some translation errors, forgive me. Suggest Correction

Original


Aggiungi un posto a tavola
che c'è un amico in più,
se sposti un pò la seggiola
stai comodo anche tu.
Gli amici a questo servono,
a stare in compagnia,
sorridi al nuovo ospite,
non farlo andare via,
dividi il companatico,
raddoppia l'allegria.

Aggiungi un posto a tavola
che c'è un amico in più,
se sposti un pò la seggiola
stai comodo anche tu.
Gli amici a questo servono,
a stare in compagnia,
sorridi al nuovo ospite,
non farlo andare via,
dividi il companatico,
raddoppia l'allegria.

La porta sempre aperta,
la luce è sempre accesa.
La porta sempre aperta,
la luce è sempre accesa.
Il fuoco sempre vivo,
la mano sempre tesa.
Il fuoco sempre vivo,
la mano sempre tesa.
La porta sempre aperta,
la luce è sempre accesa.

E se qualcuno arriva
non chiedergli: chi sei?
No, no, no,
no, no, no, no
E se qualcuno arriva
non chiedergli: che vuoi?
No, no, no,
no, no, no
no, no
no, no, no

E corri verso lui
con la tua mano tesa,
e corri verso lui
spalancagli un sorriso
e grida: "Evviva, evviva".
Evviva, evviva,
evviva, evviva, evviva,
evviva, evviva,
evviva, evviva, evviva.

Aggiungi un posto a tavola
che c'è un amico in più,
se sposti un pò la seggiola,
se sposti un pò la seggiola
starai più comodo tu.
Gli amici a questo servono,
a stare in compagnia,
sorridi al nuovo ospite,
non farlo andare via,
dividi il companatico,
raddoppia l'allegria.

Aggiungi un posto a tavola
e così, e così,
e così, e così,
così sia.

Translation


Add a seat at the table
that there is one more friend,
If you move a little bit the chair
are you comfortable too.
Friends to this need,
to be in the company,
smile at the new host,
does not make it go away,
Divide the bread,
doubles the joy.

Add a seat at the table
that there is one more friend,
If you move a little bit the chair
are you comfortable too.
Friends to this need,
to be in the company,
smile at the new host,
does not make it go away,
Divide the bread,
doubles the joy.

The door always open,
the light is always on.
The door always open,
the light is always on.
The ever-living fire,
hand always outstretched.
The ever-living fire,
hand always outstretched.
The door always open,
the light is always on.

And if someone comes
not to ask: who are you?
No, no, no,
no, no, no, no
And if someone comes
do not ask him what you want?
No, no, no,
no, no, no
no, no
no, no, no

And run towards him
with your hand extended,
and run to him
open a smile
and he shouts "Hooray, hooray".
Hooray, hooray,
hooray, hooray, hooray,
hooray, hooray,
hooray, hooray, hooray.

Add a seat at the table
that there is one more friend,
If you move a little bit the chair,
If you move a little bit the chair
You'll be more comfortable.
Friends to this need,
to be in the company,
smile at the new host,
does not make it go away,
Divide the bread,
doubles the joy.

Add a seat at the table
and so, and so,
and so, and so,
so be it.

* Incorrect validation number! Please type 10

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Design, content and publication of "Leo Caracciolo"

The songs in Italian are to their respective owners.