Via del Conservatorio

( Canta: Massimo Ranieri )
( Autori: G. Bigazzi - E. Polito - T. Savio - 1972 )

Ascolta tutte le canzoni di Massimo Ranieri

  • Via del Conservatorio - Massimo Ranieri

 

Originale


Mi ricordo una via,
un bambino giocava,
era l'ora dell'Ave Maria
e una musica lass¨ mi chiam˛.
Sprofond˛ nel mio cuore cantando,
dentro l'anima.

Tu ragazzo non puoi
stare al Conservatorio,
devi dare ai tuoi sogni l'addio,
c'Ŕ bisogno anche di te, figlio mio.
Cosý disse mio padre quel giorno
mentre andavo via.

Un uomo va finchŔ lo vuole Iddio,
ma tu ritornerai,
lo so, ragazzo mio.
Dentro di te, la musica un'anima Ŕ,
non lo scordare mai.
No, professore, addio!

Il mio cuore non fa
dei ricordi un rosario,
ma, per caso, dal Conservatorio
passa un uomo e resta lÓ a sentire
una musica dolce morire,
dentro l'anima.

Un uomo va lÓ dove vuole Iddio,
ma sempre porter˛
un sogno antico e mio.
Dentro di te, la musica un anima Ŕ,
non lo scordare mai.
No, professore, addio!