Torna a Surriento

( Canta: Claudio Villa )
( Autori: E. De Curtis - G. B. De Curtis - 1902 )

Ascolta tutte le canzoni di Claudio Villa

  • Torna a Surriento - Claudio Villa

 

Originale


Vide 'o mare quant'è bello,
spira tanto sentimento,
comme tu, a chi tiene mente,
ca scetato 'o faje sunná.

Guarda quá' chisti ciardine,
siente sié' sti sciure 'arancio,
nu prufumo accussí fino
dint''o core se ne va.

E tu dici: "Parto, addio!"
T'alluntane da stu core.
Da la terra de ll'ammore,
tiene 'o core 'e nun turná?

Ma nun mme lassá,
nun darme stu turmiento.
Torna a Surriento!
Famme campá!

Vide 'o mare de Surriento
che tesoro tene 'nfunno.
Chi ha girato tutt''o munno,
nun ll'ha visto comm'a ccá!

Guarda attuorno a sti Ssirene,
ca te guardano 'ncantate
e te vònno tantu bene.
Te vulessero vasá.

E tu dici: "Parto, addio!"
T'alluntane da stu core.
Da la terra de ll'ammore,
tiene 'o core 'e nun turná?

Ma nun mme lassá,
nun darme stu turmiento.
Torna a Surriento!
Famme campá!

Italiano corrente


Vedi il mare quanto è bello,
ispira tanto sentimento,
come te, che a chi guardi,
da sveglio lo fai sognare.

Guarda qua questi giardini,
senti, senti questi fiori d'arancio,
un profumo così delicato
dentro il cuore se ne va.

E tu dici: "Io parto, addio!"
Ti allontani da questo cuore.
Dalla terra dell' amore,
hai il coraggio di non tornare?

Ma non lasciarmi,
non darmi questo tormento.
Torna a Sorrento!
Fammi campare!

Vedi il mare di Sorrento
che tesori ha nel fondo.
Chi ha girato tutto il mondo,
non l' ha visto come qua!

Guarda intorno queste Sirene,
che ti guardano incantate
e ti vogliono tanto bene.
Ti vorrebbero baciare.

E tu dici: "Io parto, addio!"
Ti allontani da questo cuore.
Dalla terra dell' amore,
hai il coraggio di non tornare?

Ma non lasciarmi,
non darmi questo tormento.
Torna a Sorrento!
Fammi campare!

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.