Serenata a Margellina

( Canta: Sergio Bruni )
( Autori: Martucci - Mazzocco - 1960 )

Ascolta tutte le canzoni di Sergio Bruni

  • Serenata a Margellina - Sergio Bruni

 

Originale


'Ncopp'a ll'onne do mare, 'sta luna,
nu merletto d'argiento mo fa.
Na chitarra e na voce luntana,
nanna-nanna mme stanno a cantá,
e na vocca ca more 'e passione,
doce, 'nzuonno, mme včne a vasá.

Ah ah! Ah ah!
Margellina, Margellina,
dint'a 'sta varca
famme sunná,
vocame, vocame,
nun mme scetá.

Doce, doce mme portano ll'onne
addó' tutto mme pňzzo scurdá,
mentre mamma, ca veglia stu suonno,
na cuperta cu 'e stelle mme fa
e na mano da 'o cielo mme stenne
ca sti llacreme včne a asciuttá.

Ah ah!

Vocame, vocame,
nun mme scetá!
Ah ah! Ah ah!

Italiano corrente


Sulle onde del mare, questa luna,
un merletto d'argento adesso stende.
Una chitarra e una voce lontana,
una ninna-nanna mi stanno a cantare,
ed una bocca che muore di passione,
dolce, in sogno, mi vične a baciare.

Ah ah! Ah ah!
Margellina, Margellina,
dentro questa barca
fammi sognare,
cullami, cullami,
non mi svegliare.

Dolcemente, dolcemente mi portano le onde
laddove tutto mi posso scordare,
mentre mamma, che veglia questo sonno,
una coperta con le stelle mi fa
e una mano dal cielo mi stende
che queste lacrime viene ad asciugare.

Ah ah!

Cullami, cullami,
non mi svegliare!
Ah ah! Ah ah!