Senza luce

( Canta: Fausto Leali )
( Autori: G. Brooker - K. Reid - 1967 )
( Tradotta in italiano da Mogol )
( Titolo originale: A white share of pale )

 

Originale


Han spento già la luce
e son rimasto solo
e mi sento il mal di mare,
il bicchiere però è mio.

Cameriere lascia stare
camminare io so,
l’aria fredda mi sveglierà
oppure dormirò.

Guardo la notte,
quanto spazio intorno a me.
Sono solo nella strada
o no, qualcuno c’è.

Non dire una parola
ti darò quello che vuoi.
Tu non le somigli molto
non sei come lei.

Però prendi la mia mano
e cammina insieme a me.
Il tuo viso adesso è bello,
tu sei bella come lei.

Guardo la notte
quanto spazio intorno a me.

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.