Milord

( Canta: Dalida )
( Autori: M. Monnot - G. Moustaki - Testoni - 1961 )

 

Originale


Venite quì Milord
accanto a me Milord,
se hai freddo nel cuor
io ti riscalderò.

Ti stregherò Milord
ti incanterò Milord,
tu non pensare a lei
ma prendi i baci miei.

Io so chi sei Milord,
i tipi come te
si trovan prima o poi
coi tipi come me.

Ti ho visto un dì passar,
tu stavi stretto a lei
ma il volto ti arrossì
sentendoti guardar.

Tu non vedesti me
nell'ombra della via,
ma mi piacesti tu,
negli occhi ti guardai.

Ed ora senza lei
ti ho visto ritornar,
non devi pianger più
se lei ti vuol lasciar.

Venite quì Milord
accanto a me Milord,
se hai freddo nel cuor
io ti riscalderò.

Ti stregherò Milord
ti incanterò Milord,
tu non pensare a lei
ma prendi i baci miei.

Io so chi sei Milord,
i tipi come te
si trovan prima o poi
coi tipi come me.

Non domandare a me
perchè ti voglio quì,
ti posso consolar
se dici solo un sì.

E non pensare, no,
a chi ti fa soffrir,
ti posso ben capir
gentil con te sarò.

Se tu con me verrai
la vita cambierà,
poichè d'amore mai
nessuno morirà.

Venite quì Milord
accanto a me Milord,
se hai freddo nel cuor
io ti riscalderò.

Ti stregherò Milord
ti incanterò Milord,
tu non pensare a lei
ma prendi i baci miei.

Io so chi sei Milord,
i tipi come te
si trovan prima o poi
coi tipi come me.

Accanto a me Milord,
se hai freddo nel cuor
io ti riscalderò.

Ti stregherò Milord
ti incanterò Milord,
tu non pensare a lei
ma prendi i baci miei.

Io so chi sei Milord,
i tipi come te
si trovan prima o poi
coi tipi come me.

la ra ra ra la la....

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.