Manuela

( Canta: Claudio Villa )
( Autori: Bonagura - Fusco - 1951 )

 

Originale


Ah ah, ah ah ah, ah ah ah

Mi han detto che é la pių bella di Barcellona,
l'ho vista gettar lo scialle gių nell'arena.
Ah ah, ah ah ah, ah ah ah.
Da quando l'han messa in pena la catalana,
singhiozza la sua chitarra nel chiar di luna.

Manuela, Manuela,
se nella tua casa moresca tu stai cosė sola,
tu sola, Manuela,
accogli i sospiri e rispondi con una parola.

Amore, amore,
non senti ch'io voglio donarti per sempre il mio cuore,
Manuela, Manuela,
sul raggio turchino dei sogni c'č scritto "Manuela".

Signori, signori,
č questa la storia d'un grande delirio d'amore,
Manuela, Manuela,
sul raggio turchino dei sogni c'č scritto "Manuela".

Ah ah, ah ah.
Ah ah, ah ah ah, ah ah ah.