L'era bela come gli Orienti

( Canta: Orietta Berti )
( Autori: Diversos e Sconosciutos - SÚculo XIX )

Ascolta tutte le canzoni di Orietta Berti

  • L'era bela come gli Orienti - Orietta Berti

 

Originale


L'era bela come gli Orienti
ai tramonti, ai tramonti.
L'era bela come gli Orienti
ai tramonti dei soli nascenti.

Ma i suoi non vuole,
i miei non son contenti.
Farem l'amore
nascostamenti.

E la Cecilia l'Ŕ un'isoletta,
l'Ŕ un'isoletta in mezzo al mare, (trallallÓ)
e il re di Napoli, coi suoi cannoni,
noi lo faremo sprifondar.

L'era bela come gli Orienti
ai tramonti, ai tramonti.
L'era bela come gli Orienti
ai tramonti dei soli nascenti.

Detto fatto,
si suona il campanello,
salta fuori
Vittorio Emanuello.

E Garibaldi faceva l'oste,
Napoleone il cameriere (trallallÓ)
e la regina dell'Inghil-Prussia
la se lavava i so bicier.

L'era bela come gli Orienti
ai tramonti, ai tramonti.
L'era bela come gli Orienti
ai tramonti dei soli nascenti.

Ma i suoi non vuole,
i miei non son contenti.
Farem l'amore
nascostamenti.

E la Cecilia l'Ŕ un'isoletta,
l'Ŕ un'isoletta in mezzo al mare, (trallallÓ)
e il re di Napoli, coi suoi cannoni,
noi lo faremo sprifondar.

E la Cecilia l'Ŕ un'isoletta,
l'Ŕ un'isoletta in mezzo al mare, (trallallÓ)
e il re di Napoli, coi suoi......

Italiano corrente


Era bela come l'Oriente
al tramonto, al tramonto.
Era bela come l'Oriente
al tramonto del sole nascente.

Ma i suoi non vogliono,
i miei non sono contenti.
Faremo l'amore
di nascosto.

E la Sicilia Ŕ un'isoletta,
Ŕ un'isoletta in mezzo al mare, (trallallÓ)
e il re di Napoli, coi suoi cannoni,
noi lo faremo sprofondare.

Era bela come l'Oriente
al tramonto, al tramonto.
Era bela come l'Oriente
al tramonto del sole nascente.

Detto fatto,
se suona il campanello,
salta fuori
Vittorio Emanuele.

E Garibaldi faceva l'oste,
Napoleone il cameriere (trallallÓ)
e la regina dell'Inghil-Prussia
si lavava i propri bicchieri.

Era bela come l'Oriente
al tramonto, al tramonto.
Era bela come l'Oriente
al tramonto del sole nascente.

Ma i suoi non vogliono,
i miei non sono contenti.
Faremo l'amore
di nascosto.

E la Sicilia Ŕ un'isoletta,
Ŕ un'isoletta in mezzo al mare, (trallallÓ)
e il re di Napoli, coi suoi cannoni,
noi lo faremo sprofondare.

E la Sicilia Ŕ un'isoletta,
Ŕ un'isoletta in mezzo al mare, (trallallÓ)
e il re di Napoli, coi suoi......