La Topolino amaranto

( Canta: Paolo Conte )
( Autore: Paolo Conte - 1975 )

Ascolta tutte le canzoni di Paolo Conte

  • La Topolino amaranto - Paolo Conte

 

Originale


Oggi la benzina rincarata,
l'estate del quarantasei.
Un litro vale un chilo d'insalata,
ma chi ci rinuncia?
A piedi, chi va?
L'auto, che comodit!

Sulla Topolino amaranto,
dai, siedimi accanto
che adesso si va.
Se le lascio sciolto un p la briglia
mi sembra un' Aprilia
e rivali non ha.

E stringe i denti la bionda,
si sente una fionda
e abbozza un sorriso
con la fifa che c' in lei.
Ma sulla Topolino amaranto
si sta che un incanto,
nel quarantasei.

Sulla Topolino amaranto
si va che un incanto
nel quarantasei.
Se le lascio sciolto un p la briglia
mi sembra un' Aprilia
e rivali non ha.

E stringe i denti la bionda,
si sente una fionda
e abbozza un sorriso
con la fifa che c' in lei.
Ma sulla Topolino amaranto
si va che un incanto,
nel quarantasei.

Bionda, non guardar dal finestrino
che c' un paesaggio che non va.
appena finito il temporale,
sei case su dieci
sono andate gi.

Meglio che tu apri la capote
e con i tuoi occhioni guardi in s.
Beviti sto cielo azzurro e alto
che sembra di smalto
e corre con noi.

Sulla Topolino amaranto
si va che un incanto,
nel quarantasei.
Se le lascio sciolto un p la briglia
mi sembra un' Aprilia
e rivali non ha.

E stringe i denti la bionda,
si sente una fionda
e abbozza un sorriso
con la fifa che c' in lei.
Ma sulla Topolino amaranto
si va che un incanto,
nel quarantasei.

Topolino! Topolino!
Topolino! Topolino!
Aaaaaaaaaaaaaaaaah!
Ma sulla Topolino amaranto
si va che un incanto,
nel quarantasei!