La Danza

( Tarantella de Gioacchino Rossini )
( Canta: il tenore Luciano Pavarotti )
( Autori: G. Rossini - R. Watson - 1835 )

 

Originale


Già la luna è in mezzo al mare,
mamma mia, si salterà.
L'ora è bella per danzare,
chi è in amor non mancherà.

Già la luna è in mezzo al mare,
mamma mia, si salterà.
L'ora è bella per danzare,
chi è in amor non mancherà.

Già la luna è in mezzo al mare,
mamma mia, si salterà.

Presto in danza, a tondo, a tondo,
donne mie, venite quà,
un garzon bello e giocondo
a ciascuna toccherà.

Finché in ciel brilla una stella
e la luna splenderà,
il più bel con la più bella
tutta notte danzerà.

Mamma mia, mamma mia,
già la luna è in mezzo al mare,
mamma mia, mamma mia,
mamma mia, si salterà.

Frinche, frinche, frinche, frinche, frinche, frinche,
mamma mia, si salterá.
Frinche, frinche, frinche, frinche, frinche, frinche,
mamma mia, si salterà.

La ra la ra la ra ........

Salta, salta, gira, gira,
ogni coppia a cerchio va,
già s'avanza, si ritira
e all'assalto tornerà.

Salta, salta, gira, gira,
ogni coppia a cerchio va,
già s'avanza, si ritira
e all'assalto tornerà.

Già s'avanza, si ritira
e all'assalto tornerà.

Serra, serra colla bionda,
colla bruna va qua e là,
colla rossa va a seconda,
colla smorta fermo sta.

Viva il ballo a tondo, a tondo,
sono un re, sono un pascià,
è il più bel piacer del mondo,
la più cara voluttà.

Mamma mia, mamma mia,
già la luna è in mezzo al mare,
mamma mia, mamma mia,
mamma mia, si salterà.

Frinche, frinche, frinche, frinche, frinche, frinche,
mamma mia, si salterá.
Frinche, frinche, frinche, frinche, frinche, frinche,
mamma mia, si salterà.

La ra la ra la ra ........