Il torrente

( Canta: Claudio Villa )
( Autori: Carmi - Liman - 1955 )

Ascolta tutte le canzoni di Claudio Villa

  • Il torrente - Claudio Villa

 

Originale


Sul vecchio ponte nella valle aspetto te
e guardo l'acqua con un fremito perché
come l'acqua del torrente
passerai vicino a me.

Tu mi giurasti eterno amore e fedeltà
ed or mi sfuggi senza un'ombra di pietà,
come l'acqua del torrente
che travolge e se ne va.

Perché, perché ti cerco?
Perché, perché ti voglio?

Perchè il mio cuore non ti puo' dimenticare
e le mie labbra che d'arsura fai bruciare,
come l'acqua del torrente
solo tu puoi dissetare.

Come l'acqua del torrente
passi e vai lontan da me.
E il mio cuor perdutamente
lo trascini via con te.

Perché, perché ti cerco?
Perché, perché ti voglio?

Sei come l'acqua che mi sfiora nel passare
ma tra le braccia non ti posso imprigionare,
come l'acqua del torrente
che nessuno può afferrare.

Dovunque andrai, ti seguirò,
ti perderai ed io con te mi perderò!

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.