Il tamburo della Banda d'Affori

( Autori: N. Rastelli - M. Panzeri - N. Ravasini - 1939 )
( Esecuzione della Banda d'Affori )

  • Il tamburo della Banda d'Affori - Banda d'Affori

 

Originale


Caterina, Caterina.........
...................................

'Riva la banda, 'riva la banda,
'riva la banda del nst paes,
del nst paes, del nst paes.
Oh Caterina mettel su 'l t vestii de spos.
Oh Caterina mettel su 'l t vestii de spos.

Gh' 'l capobanda, gh' 'l capobanda,
gh' 'l capobanda ch'el g'ha i barbis,
che bej barbis, che bej barbis .
Oh Caterina el capobanda l' 'l t Luis.
Oh Caterina el capobanda l' 'l t Luis.

Vardee tosann che bej bagaj,
ma vardee tosann che bej sonaj,
e col tambur inscim' ai spall,
vardee 'l Luis se 'l par on gall.

L' l, l' l, s s, l' prpi l!
L' 'l tamburo principal della Banda d'Affori,
ch'el comanda cinquecentocinquanta pifferi.
Oh tosann ma batt i man ch'el tambur l' sci.
Che risott!
Gh' anca i cch che ghe fan "qua qua".

A vedell gh' i tosanell che diventan timide,
l confond el Riguleto con la Semiramide:
"Bella figlia dell'amor,
schiavo son, schiavo son dei vezzi tuoi".

Passa la banda, passa la banda,
passa la banda, la va a Cant,
la va a Cant, la va a Cant.
Oh Caterina el t Luis el va innanz p
Oh Caterina el t Luis el va innanz p.

Forza Luigi, forza Luigi,
forza Luigi ch' sci 'l tranvai,
ch' sci 'l tranvai, ch' sci 'l tranvai.
Oh Caterina l 'l gh'ha on p dent in di rotaj
Oli Caterina l 'l gh'ha on p dent in di rotaj.

Fermate il trarn, spostate il tram!
Vegnen gi tucc. Oh che can can!
E l l' l compagn d'on scior,
ch'el ghe da dent al s tambur.

L' l, l' l, s s, l' prpi l!
L' 'l tamburo principal della Banda d'Affori,
ch'el comanda cinquecentocinquanta pifferi.
Oh tosann ma batt i man ch'el tambur l' sci.
Che risott!
Gh' anca i cch che ghe fan "qua qua".

A vedell gh' i tosanell che diventan timide,
l confond el Riguleto con la Semiramide:
"Bella figlia dell'amor,
schiavo son, schiavo son dei vezzi tuoi".

........................

"Bella figlia dell'amor,
schiavo son, schiavo son dei vezzi tuoi".

Italiano corrente


Caterina, Caterina.........
...................................

Arriva la banda, arriva la banda,
arriva la banda del nostro paese,
del nostro paese, del nostro paese.
Oh Caterina vai a metterti il vestito da sposa.
Oh Caterina vai a metterti il vestito da sposa.

C' il capobanda, c' il capobanda,
c' il capobanda, que ha i baffoni,
che bei baffoni, che bei baffoni.
Oh Caterina, il capobanda il tuo Luigi.
Oh Caterina, il capobanda il tuo Luigi.

Guardate ragazze che bei giovani,
ma guardate ragazze che begli strumenti,
e col tamburo sulle spalle,
guardate il Luigi se sembra un gallo!

E' lui, lui, s, s, proprio lui!
E' il tamburo principale della Banda d'Affori
che comanda cinquecento e cinquanta pifferi.
Oh ragazze ma battete le mani che il tamburo qui.
Che scompiglio!
Ci sono anche le oche che gli fan "qua qua".

Nel vederlo le ragazze diventan timide,
lui confonde il Rigoletto con la Semiramide:
"Bella figlia dell'amor,
schiavo son, schiavo son dei vezzi tuoi".

Passa la banda, passa la banda,
passa la banda che va a Cant,
che va a Cant, che va a Cant.
Oh Caterina il tuo Luigi non va avanti pi.
Oh Caterina il tuo Luigi non va avanti pi.

Forza Luigi, forza Luigi,
forza Luigi che arriva il tramvai,
che arriva il tramvai, che arriva il tramvai.
Oh Caterina lui ha un piede nelle rotaie!
Oh Caterina lui ha un piede nelle rotaie!

Fermate il tram, spostate il tram!
Scendono tutti. Oh che confusione!
E lui l come un signore,
che gli da dentro al suo tamburo.

E' lui, lui, s, s, proprio lui!
E' il tamburo principale della Banda d'Affori,
che comanda cinquecento e cinquanta pifferi.
Oh ragazze ma battete le mani che il tamburo qui.
Che scompiglio!
Ci sono anche le oche che gli fan "qua qua".

Nel vederlo le ragazze diventan timide,
lui confonde il Rigoletto con la Semiramide:
"Bella figlia dell'amor,
schiavo son, schiavo son dei vezzi tuoi".

........................

"Bella figlia dell'amor,
schiavo son, schiavo son dei vezzi tuoi".

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.