Il Poveretto

( Canta: il tenore Giuseppe di Stefano )
( Musica di Giuseppe Verdi - Letra de Manfredo Maggioni - 1847 )

Ascolta tutte le canzoni di Giuseppe di Stefano

  • Il Poveretto - Giuseppe di Stefano

 

Originale


Passegger, che al dolce aspetto
par che serbi un gentil cor,
porgi un soldo al poveretto
che di man digiuno è ancor. Digiuno è ancor.

Fin da quando era figliuolo
sono stato militar
e pugnando pel mio suolo
ho trascorso monti e mar.

Ma or che solo e poveretto,
or che un soldo più non ho,
fin la terra che ho difeso,
la mia patria, m'obliò.

Passegger, che al dolce aspetto
par che serbi un gentil cor,
porgi un soldo al poveretto
che di man digiuno è ancor.

Un soldo! Un soldo!