Fior di Shangai

( Canta: Gabrè )
( Autori: Cherubini - Avitabile - 1927 )

Ascolta tutte le canzoni di Gabrè

  • Fior di Shangai - Gabrè

 

Originale


Là sul Mare Giallo
s’ode il cor dei marinai
che van verso lidi lontan.
Stringe un marinaio
il più bel Fior di Shangai.
Pian pian suona lieto il tam tam.
Lui la bacia mentre al sol
canta ancor l’usignol!

Oh, piccola Musmé,
il mio amore è per te
solamente un mister,
ma se mi bacerai
forse proverai
cos’è un bacio stranier!

Sospira "Fior di The"
con un alito che
ha un odor di lillà.
Se il Fior di Shangai
tu lo coglierai,
con te vivrà!

Canta l’usignolo
sotto il sole di Shangai
ma ormai la rivolta è laggiù.
Folle "Fior di the"
si lancia in mezzo ai marinai
cercando il suo amore che fu.
Fra le vampe ed il terror
si ritrovano ancor!

Oh, piccola Musmè,
il mio amore è per te
un capriccio e non più.
Or siam nemici e guai
se non fuggirai!
V’è la morte quaggiù!

Ma invano supplicò,
la mitraglia tuonò,
ella cadde ai suoi piè.
No, il Fiore di Shangai
non lo lascerai!
Muore per te!

Canta l’usignolo
sotto il sole di Shangai,
ma quel Fiore ormai
muore laggiù!

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.