Fascino slow

( Canta: il tenor Emilio Livi & Trio Lescano )
( Autori: Derewitsky - Galdieri - 1936 )

Ascolta tutte le canzoni di Emilio Livi

  • Fascino slow - Emilio Livi

 

Originale


Chi t'affascina?
Chi di noi sa destarti nel cuore
la febbre d'amor?
Chi tu ammiri?

Chi pi sospiri?
Chi t'affascina
la donna morbosa, fatale
che sa fare al cuor tanto male.

quella bambola che
sembra un fior di purezza
o quella femmina che
un'ora sol d'ebrezza.

Chi t'affascina?
Quante donne,
divine chimere,
che sono piacer e dolor!

La bocca pi pallida e stanca
diventa una rossa ferita
di cui per miracolo
fluisce la vita.

Le labbra dipinte e ritinte
e al canto si schiudono
uomo
soltanto per te.

Chi t'affascina?
Chi di noi sa destarti nel cuore
la febbre d'amor?
Chi tu ammiri?

Chi pi sospiri?
Chi t'affascina
la donna morbosa e fatale
che sa fare al cuor tanto male.

quella bambola che
sembra un fior di purezza
o quella femmina che
un'ora sol d'ebrezza.

Chi t'affascina?
Quante donne,
divine chimere,
che sono piacer e dolor!

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.