Fantastica

( Canta: Gino Latilla )
( Autori: A. Costanzo - C. Gori - P. Bentivoglio - 1958 )

 

Originale


Sono un vero sognatore,
musicista e un pò pittor.
Strimpellando sopra i tasti
molto spesso salto i pasti.

Ma ogni notte, nei miei sogni,
lei mi appare da lontan.
Nel suo mondo m'accompagna
conducendomi per man.

Chi sei così fantastica?
Per me l'amor sei tu!
Le rose al tuo passar sorridono
perchè il sol nascosto c'è in te.

Sei tu, vision fantastica, che fai cantar così,
e se domando al cuore:
"Confessa tu per me",
ti griderà: "Fantastica!"

Le rose al tuo passar sorridono
perchè il sol nascosto c'è in te.

Sei tu, vision fantastica, che fai cantar così,
e se domando al cuore:
"Confessa tu per me",
ti griderà: "Fantastica!"

Fantastica!