Eulalia Torricelli

( Esecuzione Orchestra Casadei )
( Autori: D. Olivieri - Nisa - P. Redi - 1947 )

Ascolta tutte le canzoni di Orchestra Casadei

  • Eulalia Torricelli - Orchestra Casadei

 

Originale


I personaggi di questa canzone
ve li hanno inventati gli autor.
Se c'č attinenza con delle persone,
scusate gentili signor.

Qui si parla di una tale
che baciar una sera si fe'
da una guardia forestale
il cui nome č De Rossi Giosuč.

Voi non la conoscete,
ha gli occhi belli.
Chi?
Eulalia Torricelli di Forlė.

Voi non la conoscete,
ha tre castelli.
Chi?
Eulalia Torricelli di Forlė.

Un castello per mangiare,
un castello per dormire,
un castello per amare,
per amare De Rossi Giosuč.

Voi non la conoscete,
ha gli occhi belli.
Chi?
Eulalia Torricelli di Forlė.

Seconda parte, secondo programma.
Eulalia riposo non ha.
Dice a De Rossi: "Parliamone a mamma."
Ma l'altro risponde:"Va lā!"

Poi la cosa si ingarbuglia
si ingarbuglia e sapete perchč?
Con il treno che va in Puglia
č partito De Rossi Giosuč.

Vuole morire Eulalia Torricelli.
Uč!
E mangia i zolfanelli
di Giosuč.

Fa testamento
e lascia i tre castelli.
A chi?
A chi non ha castelli come me!

Un castello lo dā a Nisa.
Un castello lo dā a Redi.
Un castello, ma il pių bello,
al maestro Olivieri lo dā.

Poi dolcemente chiude
gli occhi belli.
Chi?
Eulalia Torricelli di Forlė.

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.