E spingule frangese

( Canta: Giacomo Rondinella )
( Autori: S. Di Giacomo - E. De Leva = 1888 )

Ascolta tutte le canzoni di Giacomo Rondinella

  • E spingule frangese - Giacomo Rondinella

 

Originale


Nu juorno mme ne jčtte da la casa,
jčnno vennenno spíngule frangese.
Nu juorno mme ne jčtte da la casa,
jčnno vennnenno spíngule frangese.

Mme chiamma na figliola: Trase, trase,
quanta spíngule daje pe' nu turnese?
Mme chiamma na figliola: Trase, trase,
quanta spíngule daje pe' nu turnese?

Quanta spíngule daje pe' nu turnese?

Io, che sóngo nu poco veziuso,
sůbbeto mme 'mmuccaje dint'a 'sta casa.
Ah, chi vň belli spingule frangese!
Ah, chi vň belli spingule, ah, chi vň!

Ah, chi vň belli spingule frangese!
Ah, chi vň belli spingule ah, chi vň!

Dich'io: Si tu mme daje tre o quatto vase,
te dóngo tutt''e spíngule frangese.
Dich'io: Si tu mme daje tre o quatto vase,
te dóngo tutt''e spíngule frangese.

Pízzeche e vase nun fanno purtóse
e puo' ghiénchere 'e spíngule 'o paese.
Pízzeche e vase nun fanno purtóse
e puo' ghiénchere 'e spíngule 'o paese.

E puó ghiénchere 'e spíngule 'o paese.

Sentite a me, ca pure 'n Paraviso,
'e vase vanno a cinche nu turnese!
Ah, Chi vň' belli spíngule frangese!
Ah, Chi vň' belli spíngule, ah, chi vň!

Ah, chi vň belli spíngule frangese!
Ah, chi vň belli spíngule, ah, chi vň!"

Italiano corrente


Un giorno me ne andai da casa,
andai a vendere spille da balia.
Un giorno me ne andai da casa,
andai a vendere spille da balia.

Mi chiama una ragazza: Entra, entra!
Quante spille mi dai per un tornese?
Mi chiama una ragazza: Entra, entra!
Quante spille mi dai per un tornese?

Quante spille mi dai per un tornese?

Ed io che sono un tipo un poco vizioso,
subito mi infilai nella casa.
Ah, chi vuole belle spille da balia!
Ah, chi vuole belle spille, ah, chi vuole!

Ah, chi vuole belle spille da balia!
Ah, chi vuole belle spille, ah, chi vuole!

Dico io: Se mi dai tre quattro baci
ti do tutte le spille da balia.
Dico io: Se mi dai tre quattro baci
ti do tutte le spille da balia.

Pizzicotti e baci non lasciano segni
e puoi riempire di spille il paese.
Pizzicotti e baci non lasciano segni
e puoi riempire di spille il paese.

E puoi riempire di spille il paese.

Ascoltami, che anche in paradiso
cinque baci costano un tornese.
Ah, chi vuole belle spille da balia!
Ah, chi vuole belle spille, ah, chi vuole!

Ah, chi vuole belle spille da balia!
Ah, chi vuole belle spille, ah, chi vuole!