Dolcemente tu

( Canta: Mal )
( Autori: W. Camurri - Albertelli - 1975 )

 

Originale


Vieni, non cercare
di cambiare come sei,
non tremare adesso se
ti stringo a me.

Vuoi la luce spenta,
io non vedo come sei,
come non sentissi io
la pelle tua.

Dolce , dolcemente tu,
dolcemente qui vicina,
a far l'amore tu
ogni volta sei bambina.

E dolcemente tu,
dolcemente qui vicina,
a far l'amore tu
ogni volta sei bambina.

Come sei diversa
quando, per giocare un p,
metti nei capelli miei
le dita tue.

Dolce , dolcemente tu,
dolcemente qui vicina,
a far l'amore tu
ogni volta sei bambina.

Ogni volta sei bambina!