Calcutta

( Canta: Marino Marini )
( Autori: H. Gaze - L. Pockriss - P. Vance - 1961 )
( Título original: Tivoli Melody)

 

Originale


Io parto per Calcutta,
poi vado nel Perù
e non ritorno a casa,
amore, mai più.

Tu vivi nei musei,
io adoro il Luna Park
e mentre leggi Shakespeare
io sogno New York.

Con te non si può bere,
il fumo non ti va,
per questo ho scelto
la mia libertà.

Io parto per Calcutta
col volo delle tre,
tu resta coi tuoi libri
e senza di me.

In giro per il mondo
folleggerò nei nights
e passerò le notti
ballando il Cha-Cha-Cha.

Andrò con nuovi amici
a Cuba, a New Orleans,
avrò motociclette
e lunghi blue-jeans.

Con te non si può bere,
il fumo non ti va,
per questo ho scelto
la mia libertà.

Io parto per Calcutta,
poi vado nel Perù
e non ritorno a casa,
amore, mai più.

Io parto per Calcutta,
poi vado nel Perù
e non ritorno a casa,
amore, mai più!