Aprile

( Canta: il tenore Beniamino Gigli )
( Autori: F. P. Tosti - C. Errico - 1908 )

 

Originale


Non senti tu nell'aria
il profumo che spande Primavera?
Non senti tu nell'anima
il suon di nova voce lusinghiera?

Non senti tu nell'aria
il profumo che spande Primavera?
Non senti tu nell'anima
il suon di nova voce lusinghiera?

l'April! l'April!
la stagion d'amore!
Deh, vieni, o mia gentil,
sui prati in fiore!

l'April!
l'April!
l'April!

Il pi trarrai fra mammole,
avrai sul petto rose e cilestrine,
e le farfalle candide
t'aleggeranno intorno al nero crine.

Il pi trarrai fra mammole,
avrai sul petto rose e cilestrine,
e le farfalle candide
t'aleggeranno intorno al nero crine.

l'April! l'April!
la stagion d'amore!
Deh, vieni, o mia gentil,
sui prati in fiore!

l'April!
l'April!
l'April!

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.