Anema e Core

( Canta: Peppino di Capri )
( Autori: D'Esposito - Manlio - 1950 )

Ascolta tutte le canzoni di Peppino di Capri

  • Anema e Core - Peppino di Capri

 

Originale


Nuje ca perdimmo 'a pace e 'o suonno,
nun ce dicimmo maje: pecché?
Vocche ca vase nun ne vonno,
nun só 'sti vvocche oje né'!
Pure, te chiammo e nun rispunne
pe' fá dispietto a me.

Tenímmoce accussí: ánema e core,
nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora,
stu desiderio 'e te mme fa paura,
campá cu te,
sulo cu te,
pe' nun murí!
Che ce dicimmo a fá parole amare,
si 'o bbene po' campá cu nu respiro.
Si smanie pure tu pe' chist' ammore,
tenímmoce accussí....ánema e core!

Stu desiderio 'e te mme fa paura,
campá cu te,
sempe cu te,
pe' nun murí.
Che ce dicimmo a fá parole amare,
si 'o bbene po' campá cu nu respiro.
Si smanie pure tu pe' chist' ammore,
tenímmoce accussí....ánema e core!

Italiano corrente


Noi che abbiamo perso la pace e il sonno,
non ci diciamo mai: perché?
Bocche che baci non vogliono,
non sono queste bocche, o mia cara!
Se anche ti chiamo non rispondi
per fare dispetto a me.

Teniamoci così: anima e cuore,
Non lasciamoci più, neanche per un'ora,
questo desiderio di te mi fa paura,
vivere con te,
solo con te,
per non morire!
Per quale motivo ci diciamo parole amare,
se il bene può vivere con un respiro.
Se soffri anche tu per questo amore,
teniamoci così....anima e cuore!

Questo desiderio di te mi fa paura,
vivere con te,
sempre con te,
per non morire.
Per quale motivo ci diciamo parole amare,
se il bene può vivere con un respiro.
Se soffri anche tu per questo amore,
teniamoci così....anima e cuore!