Amuri, amuri

( Canta: Otello Profazio )
( Autore: Otello Profazio - 1968 )

Ascolta tutte le canzoni di Otello Profazio

  • Amuri, amuri - Otello Profazio

 

Originale


Amuri, amuri, e chi m’hai fattu fari?
E m’hai fattu fari ‘na granni pazzia!
Lu Patri-Nostru m’hai fattu scurdàri,
e la megghiu parti di l’Avi-Maria.

Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri.
Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri!

E a unni t’haju vista e t’haju amata tantu
pari ca mi facisti la magìa!
Criscisti comu l’erba di lu campu,
criscisti bedda, per amari a mia.

Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri.
Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri!

Prim’era a la me’ casa comu un Santu,
pinsèri ‘nta la testa non avìa,
ora, picciotta, mi portasti a tantu,
‘nta n’ura moru si non viju a tia!

Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri.
Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri!

E vegnu attornu a tia comu la nebbia,
comu a lu cacciaturi cu la quagghia.
Guarda ‘stu cori comu s’assuttigghia,
comu ferru filatu a la tinagghia.

Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri.
Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri!

Italiano corrente


Amore, amore, cosa mi hai fatto fare?
Mi hai fatto fare una grande pazzia!
Il Padre Nostro mi hai fatto dimenticare,
e la parte migliore dell’Ave Maria.

Amore, amore,
amore, amore, amore.
Amore, amore,
amore, amore, amore.

Da quando ti ho vista e tanto amata
pare che mi hai fatto una magia!
Sei cresciuta come l'erba del campo,
sei cresciuta, bella, per amare me.

Amore, amore,
amore, amore, amore.
Amore, amore,
amore, amore, amore.

Prima stavo a casa mia come un Santo,
pensieri per la testa non avevo,
ora, piccola, tu mi hai portato a tanto,
in un’ ora muoio se non ti vedo.

Amore, amore,
amore, amore, amore.
Amore, amore,
amore, amore, amore.

E vengo intorno a te come la nebbia,
come il cacciatore con la quaglia,
guarda questo cuore come si contorce,
come il fil di ferro alla tenaglia.

Amore, amore,
amore, amore, amore.
Amore, amore,
amore, amore, amore.

     
 

Musica Italiana Copyright 2006-2017 "Pino Ulivi". Progetto, contenuto y pubblicazione da parte de "Leo Caracciolo"

Le canzoni in italiano sono dei loro rispettivi autori.